Comunicazione di Fine Mandato

2014/2019

Cultura

Cultura


Durante il mandato amministrativo sono state realizzate molte iniziative ed attività che, nel dettaglio, trovano esaustiva e puntuale descrizione nell’ambito delle relazioni annuali accluse ai rendiconti. Oltre alle ricorrenze tradizionali ed agli appuntamenti istituzionali “canonici”, l’Amministrazione ha perseguito obiettivi di ampliamento della offerta culturale, cercando di coinvolgere la popolazione in vari momenti, secondo le diverse esigenze della fasce sociali.

L’assessorato alla Cultura, nella consapevolezza dell’importanza di attivare un’azione qualificata e costante sul territorio, ha creato occasioni di incontro e di crescita culturale e promosso una molteplicità di azioni, sia in conto proprio che in una rete di collaborazione con gli altri assessorati, con la Biblioteca comunale, con la Comunità montana e con il sistema Bibliotecario del Nord Est bresciano, intese ad assicurare un costante apporto di idee e di realizzazioni fruibili.

Passo dopo passo, secondo l’iter intrapreso nei vari anni e nonostante le crescenti difficoltà economiche, ha puntato alla realizzazione di appuntamenti di valore, nella convinzione che solo mediante il costante rinnovamento della proposta culturale si possa contribuire all’accrescimento del valore globale della comunità.

In generale, nell’ambito di una analisi consuntiva sul piano politico-amministrativo delle azioni generali attivate dall’amministrazione si possono richiamare le seguenti linee di indirizzo che hanno ispirato l’azione amministrativa nel quinquennio del mandato.

Particolare attenzione è stata riservata alle sinergie programmatorie ed operative con le associazioni ed operatori culturali che, tramite i patrocini comunali, hanno potuto esprimere al meglio le proprie proposte, fruendo di un appoggio concreto sia sul piano programmatorio che su quello tecnico- economico.

Pensando ai più Piccoli...


Oltre alle iniziative svolte in collaborazione con Associazioni e cittadini, è stata posta particolare attenzione a più piccoli, con incontri presso la Biblioteca in collaborazione con l’Istituto Comprensivo: molte le attività culturali, aggregative e ludiche promosse, certi che avvicinare in questo periodo della vita bambini e ragazzi - con l’aiuto di insegnanti e genitori - a frequentare spazi come teatro, biblioteca, parchi, oratori, porti un arricchimento sia a loro stessi che a tutta la collettività

Lo stesso orario della Biblioteca è stato esteso al sabato mattino, consentendo incontri e condivisione in orari accessibili per genitori e figli.

 

Food & Book


Abbiamo inoltre cercato di favorire la visibilità delle nostre realtà agricolo-produttive (iniziativa “Food & Book”) presso al biblioteca, coinvolgendo produttori ed associazioni.

Attività Estive


L’Amministrazione, nell’ambito delle politiche culturali di mandato, ha altresì perseguito un positivo compromesso tra ciò che si vorrebbe proporre e quanto effettivamente e realisticamente ci si può permettere

Sul piano delle iniziative più strettamente culturali si è proseguito nella riproposizione di attività che, tradizionalmente, hanno avuto ampio riscontro ed accoglienza da parte del pubblico:

  • Esibizioni Artistiche

    Variate durante tutto l’arco degli anni

  • Stagione Teatrale

    presso il Teatro comunale, con spettacoli dedicati sia al pubblico adulto che alle fasce delle scuole materne ed elementari

  • Cinema all’Aperto

    Organizzato ed allestito durante la stagione estiva

Incontri di Profilo Comunale


Si sono alternati incontri di profilo culturale - che portassero a riflessioni più profonde - a momenti prettamente ludici, comunque nell’ottica della promozione di momenti di incontro e condivisione utili ad arricchire il nostro tessuto sociale.

Esempi di questi sono stati....

Pagine preziose in Biblioteca e LiberaLibri


Di rilievo è stata l’iniziativa “Pagine preziose in Biblioteca”, che ha consentito il recupero e la valorizzazione a fini di fruizione dell’importante dotazione patrimoniale libraria antico, già da alcuni anni in possesso dell’amministrazione.

 

Sempre nel contesto della valorizzazione del patrimonio librario si è inteso dare un segnale sul percorso della circolazione e del riuso di libri, tramite l’iniziativa “Liberalibri”.

Caratterizzata da una distribuzione sul territorio di punti di raccolta e scambio di volumi della più varia natura, così promuovendo l’idea di scambio e rivitalizzazione di volumi, sia pubblici che privati, altrimenti destinati al macero

Comune di Vobarno

Indirizzo

<p>Piazza Marina Corradini 11 Vobarno BS</p>

Recapiti

Tel. 0365 596011

Fax 0365 596036

Email info@comune.vobarno.bs.it

P.IVA 00561480989